Cucina

Come Preparare la Cassata Siciliana

Alla base di questo classico intramontabile della pasticceria siciliana ( di Palermo per precisione) c´è la genuinità degli ingredienti base: la ricotta , Pan di Spagna e la pasta di mandorle.

E´ un dolce ricco e inimitabile e insieme al cannolo siciliano, è tra i dolci più amati della nostra tradizione.
Una vera esplosione di dolcezza, grazie al connubio tra ricotta e zucchero, e di colori per il marzapane e la frutta candita.

La sua preparazione richiede molta abilità e pazienza e mette a dura prova anche i grandi chef.
Se volete divertirvi a realizzare la cassata siciliana, seguite la nostra ricetta passo per passo e farete un figurone!

Ingredienti:

gelatina d’albicocche

1 bicchiere di maraschino

150 gr di zucchero a velo

acqua di fiori d’arancio

Per il Pan di Spagna:

4 uova

175 gr di zucchero

200 gr di amido di mais

1 bustina di lievito

1 buccia di limone

Per la farcitura:

800-1 kg gr di ricotta di pecora

350 gr di zucchero semolato

1 bicchiere di maraschino

120 gr di cioccolato fondente

Per guarnire:

Frutta candita

Pasta di mandorle verde ( marzapane)

Procedimento:
La prima cosa da fare è preparare il Pan di Spagna:
Prendete una ciotola abbastanza capiente e montate a neve gli albumi.
In un’altra ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero e, una volta raggiunta la consistenza giusta, incorporate gli albumi.

Aggiungete l’amido di mais con il setaccio, mescolando di tanto in tanto, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Aggiungete un po’ di buccia di limone grattugiata e, continuando a mescolare, versate la bustina di lievito.

Amalgamate bene il tutto e cuocete per 30 minuti in forno a 200 gradi in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato (26 cm di diametro).
Il Pan di Spagna sarà pronto quando sarà asciutto e dorato.
A quel punto, aprite il forno e lasciatelo al suo interno per circa 5 minuti con lo sportello aperto.

Trascorso il tempo necessario togliete il Pan di Spagna dallo stampo, fate raffreddare completamente ed eliminate tutta la parte scura, sia i bordi che la superficie.

Per preparare la farcia:
Setacciate la ricotta e lavoratela con lo zucchero e il maraschino fino ad ottenere una crema.
Aggiungete il cioccolato a scagliette e i canditi a pezzetti. Mescolate ed amalgamate il tutto e conservate il composto in una ciotola in frigorifero.
Foderate uno stampo rotondo a cerniera (dello stesso diametro del Pan di Spagna) con un foglio di pellicola. Spennellate i bordi e la base con 2 cucchiai di gelatina di albicocca diluita in poca acqua.

Dividete il Pan di Spagna in 3 dischi sottili.
Tagliate il primo disco in fette triangolari e usatele per coprire la base dello stampo. Spennellatele con il maraschino e stendete un primo strato di farcia.
Adagiate il secondo strato, spennellate di maraschino e stendete un secondo strato di farcia.
Chiudete la cassata con l’ultimo disco di Pan di Spagna e mettetela in frigorifero per qualche ora.
Sfornatela e capovolgetela su un piatto da portata e spennellatela con la gelatina d’albicocche diluita.

Preparate infine la glassa con lo zucchero a velo insieme all’acqua di fiori d’arancio. Mettetela sul fuoco per qualche minuto per renderla ancora più morbida e liquida.
A questo punto versatela sul dolce e terminate la decorazione con i canditi misti e il marzapane verde.

Potete tagliare a fette la frutta candita di diversi colori e con le falde fare delle foglie.

La cassata si conserva in frigo per 5/7 giorni perché lo zucchero protegge bene la ricotta.