Sport

Sabbia per campi da beach volley – Come scegliere e prezzi

Benvenuto alla nostra completa guida su come scegliere la sabbia per i campi da beach volley. Come autore con una vasta esperienza nel settore dei prodotti sportivi, sono qui per aiutarti a navigare attraverso le molteplici opzioni disponibili sul mercato. La scelta della sabbia giusta per il tuo campo da beach volley è un aspetto cruciale che influenzerà notevolmente il gioco e il comfort dei giocatori. In questa guida, esploreremo i diversi tipi di sabbia, le loro caratteristiche, i pro e i contro, nonché le considerazioni importanti da tenere a mente durante la tua selezione. Ti aiuteremo a fare una scelta informata che garantirà la migliore esperienza di gioco possibile.

Cos’è e a cosa serve

La sabbia per campi da beach volley è un tipo specifico di sabbia utilizzata per creare campi da gioco per il beach volley. Questa sabbia ha delle caratteristiche particolari che la rendono adatta per questo tipo di sport.

Prima di tutto, la sabbia per campi da beach volley è molto fine, al fine di garantire un atterraggio morbido per i giocatori che saltano e cadono ripetutamente durante una partita. Inoltre, questa sabbia non contiene sassi, conchiglie o altri detriti che potrebbero causare lesioni ai giocatori.

Un’altra caratteristica importante della sabbia da beach volley è la sua capacità di drenare l’acqua. Durante una partita di beach volley, è comune che la sabbia si bagni a causa del sudore dei giocatori o della pioggia. Una buona sabbia da beach volley dovrebbe essere in grado di drenare rapidamente l’acqua, per evitare che il campo diventi fangoso o scivoloso.

La sabbia da beach volley funziona creando un ambiente di gioco sicuro e confortevole per i giocatori. Questa sabbia viene distribuita uniformemente su un’area delimitata per creare il campo da gioco. La profondità della sabbia dovrebbe essere tale da permettere ai giocatori di saltare e cadere senza rischiare di farsi male. Inoltre, la sabbia dovrebbe essere sufficientemente compatta da permettere ai giocatori di correre e saltare senza affondare troppo.

La manutenzione della sabbia da beach volley implica la rimozione regolare di eventuali detriti e la rinfrescatura della sabbia per mantenerla asciutta e pulita. Inoltre, può essere necessario aggiungere periodicamente nuova sabbia per compensare quella persa a causa dell’erosione o del gioco.

In conclusione, la sabbia per campi da beach volley è un elemento fondamentale per questo sport. Non solo fornisce una superficie di gioco sicura e confortevole, ma contribuisce anche a creare l’atmosfera rilassata e divertente che caratterizza il beach volley.

Come scegliere Sabbia per campi da beach volley

Vediamo quali sono gli aspetti da considerare nella scelta di Sabbia per campi da beach volley

Design e Struttura Sabbia per campi da beach volley

Scegliere la sabbia giusta per i campi da beach volley richiede un’attenta considerazione sia del design che della struttura del campo.

Iniziamo con il design. In termini di design, è importante considerare il colore e la consistenza della sabbia. La sabbia bianca è generalmente preferita perché risalta bene contro il colore dei palloni da volley e migliora l’aspetto generale del campo. Tuttavia, la scelta del colore della sabbia può anche dipendere dal contesto in cui si trova il campo. Per esempio, nel caso di un campo da beach volley in un resort o su una spiaggia, potrebbe essere preferibile scegliere una sabbia che si integri armoniosamente con l’ambiente circostante.

Per quanto riguarda la consistenza, la sabbia dovrebbe essere fine, senza pietre o detriti, in modo da evitare infortuni e garantire un gioco fluido. Una sabbia grossolana o con frammenti di conchiglie potrebbe causare abrasioni ai giocatori.

Passando alla struttura, la sabbia dovrebbe essere adeguatamente profonda per assorbire l’impatto dei giocatori che saltano e cadono. Normalmente, la FIVB (Federazione Internazionale di Volleyball) raccomanda una profondità di sabbia di almeno 40cm. Inoltre, la sabbia dovrebbe essere sufficientemente compatta da sostenere il peso dei giocatori, ma allo stesso tempo abbastanza morbida da permettere movimenti fluidi.

Un altro aspetto strutturale da considerare è la drenaggio. La sabbia per il beach volley deve essere ben drenata, in modo da evitare la formazione di pozzanghere d’acqua che potrebbero rendere il campo impraticabile. Pertanto, è importante scegliere una sabbia che non ristagna l’acqua.

Infine, la longevità è un altro fattore chiave. Scegliere una sabbia di alta qualità che non si eroda facilmente e che possa resistere all’usura del gioco frequente è un investimento che ripagherà nel lungo termine.

In conclusione, la scelta della sabbia per un campo da beach volley è un processo che richiede una considerazione attenta di una serie di fattori, tra cui il design e la struttura del campo. Scegliendo la sabbia giusta, si può garantire un’esperienza di gioco ottimale per i giocatori e una lunga durata del campo.

Caratteristiche tecniche Sabbia per campi da beach volley

La scelta della sabbia per i campi da beach volley è un aspetto cruciale per garantire le migliori prestazioni durante il gioco. La scelta della sabbia adatta dovrebbe basarsi su vari fattori tecnici.

Innanzitutto, la granulometria della sabbia è essenziale. Questo si riferisce alla dimensione dei grani di sabbia. Per il beach volley, la sabbia dovrebbe avere grani di dimensioni comprese tra 0,5 e 1,0 millimetri. Questa dimensione dei grani assicura la giusta combinazione di stabilità e morbidezza, permettendo ai giocatori di muoversi facilmente e riducendo il rischio di infortuni.

Un altro aspetto importante è la forma dei grani. La sabbia ideale per il beach volley dovrebbe avere grani sub-angolari, che sono meno taglienti rispetto ai grani angolari e offrono una superficie di gioco più confortevole.

La sabbia dovrebbe anche essere priva di polvere e argilla, poiché queste particelle possono rendere la superficie del campo scivolosa quando è bagnata, aumentando il rischio di infortuni. Inoltre, la presenza di polvere e argilla può impedire il drenaggio dell’acqua, rendendo il campo inutilizzabile dopo la pioggia.

La sabbia dovrebbe essere ben drenata per evitare ristagni d’acqua sul campo. Questo può essere assicurato scegliendo una sabbia con una bassa percentuale di fini, ovvero particelle di dimensioni inferiori a 0,063 millimetri.

Infine, la sabbia dovrebbe essere resistente all’abrasione per garantire una lunga durata del campo. Questo può essere verificato attraverso test di laboratorio che misurano la resistenza della sabbia all’usura.

In sintesi, la scelta della sabbia per un campo da beach volley dovrebbe essere basata su una serie di caratteristiche tecniche, tra cui la granulometria, la forma dei grani, l’assenza di polvere e argilla, le proprietà di drenaggio e la resistenza all’abrasione.

Praticità Sabbia per campi da beach volley

Scegliere la sabbia giusta per un campo da beach volley è un compito che richiede una certa attenzione ai dettagli. La sabbia deve essere di alta qualità per garantire la sicurezza dei giocatori e la durabilità del campo. Inoltre, la scelta della sabbia può influenzare direttamente la qualità del gioco.

Prima di tutto, bisogna considerare la granulometria della sabbia. La dimensione dei granelli di sabbia è un fattore chiave per determinare la praticità del campo da beach volley. Se i granelli sono troppo piccoli, il campo può diventare troppo compatto e difficile da giocare. D’altra parte, se i granelli sono troppo grandi, il campo può essere troppo sciolto e instabile. Pertanto, la dimensione ideale dei granelli dovrebbe essere un equilibrio tra questi due estremi.

Un altro aspetto da considerare è la forma dei granelli. La sabbia con granelli arrotondati è generalmente la migliore per il beach volley. Questo perché i granelli arrotondati non si bloccano insieme come quelli angolari, il che rende il campo più scorrevole e confortevole per i giocatori.

Inoltre, è importante che la sabbia sia pulita e libera da detriti. Questo perché i detriti possono causare infortuni ai giocatori. Inoltre, la sabbia sporca può influire negativamente sulla qualità del gioco.

La consistenza della sabbia è un altro fattore da considerare. La sabbia non dovrebbe essere troppo dura né troppo morbida. Una sabbia troppo dura può essere scomoda per i giocatori, mentre una sabbia troppo morbida può rendere difficile il movimento.

Infine, la sabbia per campi da beach volley dovrebbe essere resistente alle intemperie. Questo significa che dovrebbe essere in grado di resistere a condizioni climatiche avverse come pioggia, vento e sole intenso. Una sabbia di alta qualità non dovrebbe cambiare le sue caratteristiche a causa di queste condizioni.

In conclusione, scegliere la sabbia giusta per un campo da beach volley richiede la considerazione di vari fattori come la granulometria, la forma dei granelli, la pulizia, la consistenza e la resistenza alle intemperie. Tuttavia, la scelta della sabbia giusta può fare una grande differenza nella qualità del gioco e nella sicurezza dei giocatori.

Altro

Scegliere la sabbia per un campo da beach volley è un compito molto più complesso di quanto possa sembrare a prima vista. Oltre alla praticità, al design, alla struttura e alle caratteristiche tecniche, ci sono molti altri elementi da considerare.

Innanzitutto, è fondamentale considerare la qualità della sabbia. Non tutte le sabbie sono uguali: alcune possono essere troppo dure, altre troppo morbide. La sabbia ideale per un campo da beach volley dovrebbe avere una consistenza media, che permetta ai giocatori di muoversi facilmente senza rischiare infortuni. Allo stesso tempo, la sabbia non dovrebbe essere troppo fine, altrimenti potrebbe creare nuvole di polvere che rendono difficile la visibilità.

Un altro aspetto da considerare riguarda la capacità della sabbia di drenare l’acqua. Questo è particolarmente importante in caso di pioggia, in quanto un buon drenaggio eviterà la formazione di pozzanghere sul campo, rendendo il gioco più sicuro e piacevole. Pertanto, è consigliabile scegliere una sabbia con una buona permeabilità.

Il colore della sabbia è un altro elemento importante. Sebbene la maggior parte dei campi da beach volley utilizzino sabbia bianca, ciò non significa che sia l’unica opzione possibile. Alcuni preferiscono sabbie di colori più scuri, che possono aiutare a ridurre l’abbagliamento del sole. Tuttavia, è importante ricordare che il colore della sabbia può influenzare la sua capacità di assorbire il calore: le sabbie scure tendono a riscaldarsi di più al sole.

Infine, non dimenticare di considerare l’impatto ambientale della sabbia che scegli. È sempre preferibile optare per sabbia ricavata in maniera sostenibile, per esempio attraverso il riciclo di materiali da costruzione, piuttosto che sabbia estratta dalle spiagge o dai fondali marini, il cui prelievo può avere conseguenze negative sull’ambiente.

In conclusione, la scelta della sabbia per un campo da beach volley non è un compito da prendere alla leggera. Oltre alle caratteristiche tecniche, è importante considerare una serie di altri fattori, dalla qualità della sabbia alla sua capacità di drenare l’acqua, dal colore all’impatto ambientale. Solo così si potrà garantire ai giocatori un’esperienza di gioco ottimale e sicura.

Prezzi Sabbia per campi da beach volley

Il costo della sabbia per i campi da beach volley può variare notevolmente a seconda di varie specifiche come la qualità, la quantità necessaria e la località di consegna. Generalmente, il prezzo medio della sabbia certificata per campi da beach volley si aggira intorno ai 40-60 euro per tonnellata. Tuttavia, è importante ricordare che per un campo regolamentare, la cui dimensione è di 16 x 8 metri con una profondità di sabbia di circa 40 cm, servono circa 180-200 tonnellate di sabbia. Quindi, il costo totale della sabbia per un campo da beach volley potrebbe variare tra 7200 e 12000 euro, escludendo le spese di consegna e di installazione. Ricorda che questi prezzi sono solo stime e potrebbero variare. Pertanto, è sempre consigliabile richiedere un preventivo specifico a seconda delle proprie esigenze.

Bestseller No. 1
Navaris Kit Linee di Campo Beach Volley Ufficiale - Delimitatori Campo Pallavolo - Segnaletica Allenamento Sabbia Erba Prato Sport Palla - Nero
  • SCENDI IN CAMPO: con le linee di marcatura puoi delimitare il campo di gioco su sabbia o su prato in modo semplice e veloce. Il kit completo è perfetto per giocare a beach volley, pallavolo, hockey in-line e sport con racchetta come il pickleball.
  • DIMENSIONI STANDARD: il kit è in linea con le misure regolamentari del campo da beach volley, ossia 16 x 8 metri. Realizzato in nylon, PP, alluminio e tessuto impermeabile.
  • TUTTO COMPRESO: facile da montare, il kit da beach volley comprende 1x nastro di nylon da 5,1 cm, 2x linee per campo lunghe da 16 m, 2x linee corte da 8 m, 4x viti da 15 x 3 x 3 cm, 4x picchetti di metallo da 18 x 0,5 cm e 1x borsa per il trasporto.
  • PORTATILE E DUREVOLE: leggero e pratico da portare in vacanza grazie alla borsa inclusa, il kit per beach volley è resistente agli agenti atmosferici.
  • SPORT OUTDOOR: adatto a sport con la palla o con la racchetta. Da portare al parco, alla spiaggia o in campeggio, per giocare all'aria aperta in buona compagnia!
Bestseller No. 2
RomiSport Linee per beach volley, marcatura sul campo da gioco, 16 m x 8 m, linee per pallone da spiaggia, larghezza 5 cm, marcatura rossa per prato, sabbia
  • Marcatura campo da gioco per beach volley, larghezza del nastro: 5 cm, dimensioni: 16 m x 8 m
  • Le linee vengono fissate al terreno utilizzando i ganci di ancoraggio. La leggera Beach Courtline ha angoli ben cuciti e può quindi essere posizionata molto rapidamente
  • Le linee sono realizzate in polipropilene resistente - materiale di alta qualità
  • Include: Linea completa di beach volley - pronta per giocare, 4 piastre di ancoraggio, avvolgitore - per trasportare linee
  • Facile da montare e smontare, resistente al vento e alle intemperie. Perfetto per sport ricreativi, vacanze e giardino
Bestseller No. 3
Marko II Volleyball Torneo Beach Volley Ball Linee 16 x 8 m, Larghezza 5 cm – Official Gioco Campo marcatura Pallavolo Size Sabbia, Blu, 16x8m x 5cm
  • Marcatura campo da gioco per beach volley
  • Larghezza del nastro: 5 cm – Dimensione FIVB
  • Dimensioni: 16 m x 8 m (set), o chiunque, massimo 18 x 9 m, regolabile autonomamente
  • Include 4 ganci di ancoraggio e 4 piastre di ancoraggio (entrambe le varianti possono essere usate in modo intercambiabile).
    - Maniglia, riavvolgitore - per trasportare linee
  • Produttore - buon prezzo, consegna accelerata 3-4 giorni lavorativi
Bestseller No. 4
RomiSport Linee per beach volley, marcatura sul campo da gioco, regolabile, 16 m x 8 m, 18 m x 9 m, linee per pallone da spiaggia, larghezza 5 cm, marcatura rosso prato sabbia
  • Marcatura campo da gioco per beach volley, larghezza del nastro: 5 cm, dimensioni regolabili: 16 m x 8 m o 18 x 9 m
  • Le linee sono fissate al pavimento utilizzando le tavole (14 x 14 cm) o bulloni in acciaio. La leggera Beach Courtline ha angoli ben cuciti e può quindi essere posizionata molto rapidamente
  • Le linee sono realizzate in polipropilene resistente - materiale di alta qualità
  • Include: Linea completa di beach volley - pronta per giocare, 4 piastre di ancoraggio, 4 bulloni in acciaio, avvolgitore - per trasportare linee
  • Facile da montare e smontare, resistente al vento e alle intemperie. Perfetto per sport ricreativi, vacanze e giardino
Bestseller No. 5
QLS Beachvolley E05670 - Marcatore per pallone da beach volley, 9 x 18 m, colore: Rosso
  • Adatto per marcatura campo da pallavolo
  • Larghezza del nastro: 4 cm
  • Dimensioni: 9 x 18 m (la dimensione standard del campo da pallavolo)
  • In polipropilene di alta qualità
Bestseller No. 6
CANNON Gioco Delimitatori Campo Pallavolo Spiaggia, Spiaggia Sport in Team Volley, Strisce di Sabbie
  • [PROGETTATI PER USO PROFESSIONALE] : i delimitatori da campo per beach volley sono realizzati con materiali di alta qualità che li rendono resistenti alle intemperie e all'uso frequente, rendendoli un'ottima scelta per qualsiasi giocatore professionista o appassionato.
  • [FACILE DA INSTALLARE] : Puoi avere un campo pronto per giocare in pochi minuti. Questo li rende perfetti per tornei ed eventi sportivi.
  • [REGOLABILI] : Ideale per qualsiasi evento o competizione in cui sono necessari campi di diverse dimensioni.
  • [VISIBILITÀ MIGLIORATA] : Con colori vivaci e visibili che rendono il campo facilmente distinguibile da grandi distanze
  • [PORTATILI] : Ottima scelta per chi ha bisogno di portare la propria attrezzatura da beach volley a tornei o eventi sportivi.
Bestseller No. 7
QLS Beachvolley E05799 - Marcatore per pallone da beach volley, 16 x 8 m, colore: Blu
  • Adatto per marcatura campo da pallavolo
  • Larghezza del nastro: 4 cm
  • Dimensioni: 16 x 8 m
  • In polipropilene di alta qualità
Bestseller No. 8
Smoby 7600031000 Sacchetto di Sabbia da 15 Kg
  • Il camion dei pompieri con funzione Luci & Suoni ha ruota libera ed è lungo 36 cm
  • Lascia che i bambini si divertano a realizzare tante formine e castelli con la sabbia e scatenino la loro immaginazione
  • Sabbia lavata e seccata (tasso di umidità 5 %)
  • Adatta per compleanno, Natale, regali per feste o regali per bambini
  • Adatto a bambini dai 2 anni in su
Bestseller No. 9
Franklin Sports Kerri Walsh Jennings 9000 Beach Game Sand + Outdoor Volley Ball - Palla da competizione per sabbia + campi da esterno - Cucito a mano in pelle sintetica
  • Qualità professionale: progettata con l'aiuto del professionista di beach volley olimpico decorato Kerri Walsh Jennings, la palla da pallavolo Franklin 9000 Pro Style è costruita per prestazioni premium ai massimi livelli del gioco
  • Copertura di alta qualità: questo pallone da beach volley di dimensioni e peso ufficiale è costruito con una microfibra avanzata, rivestimento in pelle sintetica per una sensazione e una reattività senza pari
  • Cucito a mano: i pannelli cuciti a mano garantiscono una rotazione precisa e modelli di volo affidabili e coerenti attraverso l'aria per prestazioni affidabili partita dopo partita
  • TUTTI GLI AMBIENTI DI SABBIA: la colorazione vivida fornisce un contrasto netto per una maggiore visibilità e tracciamento dello spin sia in ambienti interni che in ambienti esterni di beach volley
  • Pompa ad aria inclusa: questo pallone da pallavolo 9000 Pro Style viene spedito sgonfiato e include sia una pompa ad aria che un ago di gonfiaggio in modo da poter mantenere la palla gonfiata al livello perfetto
Bestseller No. 10
Vermont Set pallavolo Portatile Pali telescopici in Alluminio - Borsa per Il Trasporto Inclusa (Set da Spiaggia)
  • PALI REGOLABILI - Sono disponibili 3 diverse altezze (2,45, 2,35 e 2 ,25 m) e con pali in alluminio di 48 mm e 46 mm per una durabilità eccezionale. Dispongono di altezze regolabili per pallavolo da uomo, donna e beach volley.
  • RETE DA BEACH VOLLEY - Questa rete da beach volley che misura 8,5 x 0,9 m è conforme alle regolamentazioni ufficiali. Realizzata utilizzando PE intrecciato a 45 ply con una maglia da 100 mm, la rete è molto resistente per poterla utilizzare in qualsiasi momento.
  • STABILITÀ ECCELLENTE - Per poter montarla in maniera sicura, questo set dispone di tutto quello di cui hai bisogno comprese le placche per pali con un diametro da 18 cm, corda in polietilene, un gancio e una guarnizione per permettere alla rete di rimanere sempre tesa quando la utilizzi.
  • TUTTO QUELLO DI CUI HAI BISOGNO - Questo set ha tutto il necessario per creare il miglior campo da beach volley. Il set include una rete, due pali, tiranti, spuntoni per fissare al terreno, un nastro per il campo spesso 50 mm (16 x 8 m), un kit per fissarlo alla sabbia e una borsa per il trasporto resistente.
  • PORTALA OVUNQUE - Il set perfetto per passare ore in spiaggia con la famiglia, tutti i pezzi del set possono essere conservati e trasportati con facilità utilizzando la borsa per il trasporto resistente. Semplice da montare, potrai divertirti giocando a beach volley.

Altre cose da sapere

Domanda 1: Qual è il tipo di sabbia più adatto per un campo da beach volley?

Risposta 1: Il tipo di sabbia più adatto per un campo da beach volley è la sabbia fine, simile a quella che si trova sulle spiagge. Questo tipo di sabbia è l’ideale perché è morbida, permette una facile trazione e non causa abrasioni sulla pelle dei giocatori. Inoltre, non dovrebbe contenere sassi, conchiglie o altri detriti.

Domanda 2: Quanta sabbia è necessaria per costruire un campo da beach volley?

Risposta 2: La quantità di sabbia necessaria dipende dalle dimensioni del campo. Per un campo da beach volley regolamentare, che misura 16 metri per 8, si dovrebbero calcolare circa 160-200 metri cubi di sabbia. Questo equivale a un’altezza di sabbia di circa 40-50 cm.

Domanda 3: Come si mantiene un campo da beach volley in buone condizioni?

Risposta 3: Per mantenere un campo da beach volley in ottime condizioni è necessario rastrellare e livellare la sabbia regolarmente. Questo aiuta a prevenire la formazione di grumi e mantiene la superficie uniforme per il gioco. Inoltre, è importante rimuovere qualsiasi detrito come pietre, rami o foglie che potrebbero ferire i giocatori.

Domanda 4: È necessario cambiare la sabbia di un campo da beach volley?

Risposta 4: Non è sempre necessario cambiare completamente la sabbia di un campo da beach volley. Tuttavia, può essere necessario aggiungere nuova sabbia di tanto in tanto, in particolare se il campo è molto utilizzato o se la sabbia viene spostata dal vento o dalla pioggia. È importante monitorare regolarmente le condizioni del campo e fare le dovute correzioni quando necessario.

Domanda 5: Esistono regolamentazioni specifiche sulla sabbia utilizzata nei campi da beach volley?

Risposta 5: Sì, la Federazione Internazionale di Volleyball (FIVB) ha specifiche regolamentazioni sulla sabbia utilizzata nei campi da beach volley. Secondo l’FIVB, la sabbia deve essere “uniforme e morbida”, senza sassi, conchiglie o altri detriti. Inoltre, la sabbia non può essere pressata in un pugno duro, indicando che deve essere abbastanza sciolta per assicurare un gioco sicuro e confortevole.